Check for details
 

De Laurentiis: “Con i soldi della Juve avrei vinto 10 scudetti”

De Laurentiis: “Con i soldi della Juve avrei vinto 10 scudetti”

Con i soldi della Juve il Napoli avrebbe vinto 10 scudetti. Ne è convinto Aurelio de Laurentiis, che ai microfoni di Sky Sport ha analizzato il momento della società azzurra promettendo acquisti a gennaio: “Siamo pronti a intervenire, ma non dico dove. E sto comprando una nuova squadra, il progetto sta andando avanti. Il Napoli è diciannovesima squadra al mondo, non abbiamo debiti con le banche, siamo un modello virtuoso. Forse non riusciremo a battere la Juventus, chi lo sa, ma con quel fatturato, dieci scudetti li avrei vinti anch’io. Non dimentichiamoci che noi spesso ci siamo andati molto vicini”.

De Laurentiis ha poi parlato della vicenda stadio: “Dal 1990 allo stadio San Paolo non è stato fatto nulla. Noi ci troviamo con uno stadio con una sovrastruttura brutta dal punto di vista estetico ma anche traballante. Un milione di viti mai registrate. Il San Paolo non è lo stadio che vorrei. quando dico vado altrove, intendo dire che ci metto 2 secondi a comprare i terreni e a fare uno stadio in 18 mesi, poi mi rendo conto che il San Paolo è lo stadio di Maradona, Maradona è l’unica parte importante di un passato calcistico napoletano e non vorrei dimenticarlo”, ha concluso il presidente del Napoli.

Seguici anche nei nostri Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *