Check for details
 

Lazio, Inzaghi: “Siamo sfortunati, meritavamo il pareggio”

Lazio, Inzaghi: “Siamo sfortunati, meritavamo il pareggio”

Sarà sfortuna, sarà il Var, sarà la cattiva forma degli uomini migliori o tante altre cose. La realtà però è una soltanto: la Lazio non vince da più di un mese, da sette partite per la precisione, suddivise così: cinque in campionato e due in Europa. Chiamarlo periodo negativo potrebbe sembrare forse riduttivo, ma è lo stesso Inzaghi ad addossare alla cattiva sorte il brutto periodo dei biancocelesti: “Obiettivamente questa sera perdiamo l’unica partita che non avremmo meritato di perdere, il nostro portiere non ha fatto una parata. Il gol di Acerbi annullato dal Var nel recupero? Quando ho visto che aspettavano a convalidarlo… Sono due anni e mezzo che la Var va avanti in questo modo, avevo fatto una grande esultanza perché non vedevo motivi per cui potessero annullarlo, invece dopo 5 minuti hanno tracciato questa linea e lo hanno annullato”, le parole di Simone Inzaghi nel post gara.

“Non abbiamo così raggiunto un pareggio che avrebbe cambiato poco la classifica, ma che avrebbe evitato una sconfitta che i ragazzi non meritavano”, ha proseguito l’allenatore biancoceleste.

“Ridimensionati da questa sconfitta? No. Ci saranno 22 giornate ancora molto emozionanti per il quarto posto e per l’Europa League. E’ un momento così, in cui gli episodi non girano a nostro favore: il tacco di Saponara, il gol annullato oggi…. La classifica è peggiorata, però mi tengo la prestazione: giocando con lo spirito di questa sera ci tireremo fuori da questo momento”, ha concluso Inzaghi.

Seguici anche nei nostri Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *