Check for details
 

La Juve punta la vetta, Napoli e Inter a caccia di riscatto: l’analisi della 28^ giornata di Serie A

La Juve punta la vetta, Napoli e Inter a caccia di riscatto: l’analisi della 28^ giornata di Serie A

La tragica scomparsa di Astori sta ancora scuotendo il mondo del calcio, che oggi, insieme a migliaia di persone presenti in Piazza Santa Croce a Firenze, renderanno l’ultimo omaggio al capitano della Fiorentina. Da domani si cercherà di tornare (con palese difficoltà) alla normalità. Dopo lo stop dell’ultima giornata, Roma e Torino apriranno la 28esima giornata di Serie A. I giallorossi reduci dalla convincente quanto inaspettata vittoria al San Paolo sfidano i granata ancora alla caccia di un posto in Europa. Una vittoria consentirebbe alla squadra di Di Francesco di compiere un ulteriore balzo in avanti in chiave Champions, in attesa di Lazio e Inter. Quest’ultima impegnata nella complicatissima sfida con il Napoli. Entrambe le formazioni sono in cerca di riscatto: la squadra di Spalletti per uscire da un periodo negativo che ormai dura da qualche mese, quella di Sarri per mettersi in fretta alle spalle la sconfitta con la Roma e lanciare un chiaro segnale alla Juventus per la lotta scudetto. Inter-Napoli sarà anche Icardi contro Mertens. L’argentino era pronto a rientrare in campo nel derby dopo l’infortunio che lo ha costretto a saltare le ultime due partite. Il belga sta trovando continuità sottoporta ed è pronto a lanciarsi all’inseguimento dei primi della classe nella classifica marcatori. Un motivo in più per analizzare una partita che potrebbe dire tanto per la zona Champions League e scudetto.

Quest’ultimo sempre conteso al Napoli dalla Juventus, reduce dalla convincente vittoria in Champions League contro il Tottenham. Dybala, Higuain e passaggio del turno. Allegri esulta e guarda già alla sida con l’Udinese. In attesa del recupero della partita con l’Atalanta, i bianconeri potrebbero portarsi in testa alla classifica già in questo turno di campionato. In zona Champions invece è pronta a dire la sua anche la Lazio, che prima di concentrarsi sul Cagliari stasera sarà impegnata nell’andata degli ottavi di finale di Europa League contro la Dinamo Kiev. Un’occasione per lasciarsi subito alle spalle la dolorosa sconfitta con la Juventus e riprendere confidenza con la vittoria. Inzaghi è stato chiaro: niente calcoli. Dentro la formazione migliore sia con la Dinamo che in campionato. Dove ancora nulla è scontato, nemmeno nelle zone basse della classifica, dove Sassuolo e Spal si sfidano per allontanarsi dalla zona rossa. La Fiorentina, alla prima senza il suo capitano, sarà impegnata contro il Benevento in una sfida che sfiorerà il surreale. Concludono il programma della 28^ giornata il derby di Verona tra Hellas e Chievo, Genoa-Milan, Bologna-Atalanta e Crotone-Sampdoria.

Seguici anche nei nostri Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *